Trail, a Positano tutto quello che piace ai Freedogs
in racconti di corsa  del 17 ottobre 2018
di redazione
Tre Freedogs al Positano Beach Trail, tra ripide scalinate, sentieri impervi, panorami sorprendenti e tutte le emozioni del trail.
foto Trail, a Positano tutto quello che piace ai Freedogs

#freedogs #freetrail
 

Ai nastri di partenza del Positano Beach Trail di domenica scorsa anche tre Freedogs: Giuseppe Giustino, Mimmo Mastrangelo e Gianvito Ottomano. Incuranti delle nuvole e del cattivo tempo che caparbiamente li ha inseguiti senza tener conto del calendario che annuncia l'imminente primavera. I tre associati all’Atletica Castellana hanno voluto che anche un giorno come questo diventasse un gran giorno, in grado di trasmettere una sensazione di libertà assoluta.

A molti potrebbe non suscitare alcuna emozione salire interminabili e ripide scalinate con il cuore che sembra voglia scappare fuori dal petto, percorrere sentieri impervi con strapiombi, arrampicarsi con mani e piedi lungo scoscesi pareti, immergersi tra le nuvole spinte dal forte vento e correre a più non posso lungo pietraie scoscese tra arbusti di ogni tipo.

Ai Freedogs, invece, tutto questo appassiona: si divertono e hanno partecipato a questa corsa fuori pista fatta di sofferenza, bellezze naturali, batticuore, pura gioia. Guidati e spronati da Mastrangelo che, anche involontariamente, con la sua passione e il suo credo, più volte ha fatto uno splendido assist a tanti Freedogs invogliandoli con il suo innato entusiasmo a partecipare a gare di trail. E, visti i risultati, di certo altri dell'Atletica Castellana lo accompagneranno ancora tante altre volte.

Prossimo appuntamento: Amalfi per il Trail delle Ferriere.

Condividi
  • facebook
  • google plus
  • twitter
Sponsor
Via Roma, 59 - 70013 Castellana Grotte (Ba) - C.F. 93027540728 - P.Iva 06696120721
solcom logo