Duathlon del Salento, esordio assoluto per quattro "podisti"
in racconti di corsa  del 18 novembre 2018
di Melinda Pugliese
Buona la prima per l'esordio nella multidisciplina di ben quattro atleti Freedogs. Domenica 21 ottobre, nella terra de “lu sule, lu mare, lu ientu” si è svolto l’VIII Duathlon del Salento, nella accogliente cittadina di Seclì.
foto Duathlon del Salento, esordio assoluto per quattro

Buona la prima per l'esordio nella multidisciplina di ben quattro atleti Freedogs. Domenica 21 ottobre, nella terra de “lu sule, lu mare, lu ientu” si è svolto l’VIII Duathlon del Salento, nella accogliente cittadina di Seclì. La squadra dei Freedogs ha partecipato con 6 atleti di cui 2 veterani nella specialità del duathlon che prevedere 5 km di corsa + 20 km di bic i+2,5km di corsa e ben 4 atleti podisti che si sono voluti cimentare in una disciplina affascinante ma altrettanto faticosa, come il triathlon.

I quatto neofiti si sono distinti ognuno a modo suo. Flavio Gentile si è fatto notare già dopo i primi secondi dallo start posizionandosi come secondo assoluto per diversi km di corsa, ma l’inesperienza e la voglia di emergere lo hanno penalizzato nella zona cambio che gli hanno fatto perdere posizioni nella successiva frazione bici e  nella seconda frazione di corsa. Tuttavia è da elogiare la sua tenacia fino al traguardo, che gli ha fatto conquistare il 18esimo posto assoluto, del tutto meritevole.
Alessio Detomaso ha condotto una bella prima frazione corsa, perdendo qualcosina nella bici e gestendo bene la seconda frazione di corsa, tagliando il traguardo con un sorriso e conquistando il terzo posto di categoria. Vito Perrelli, un altro podista prestato al triathlon per un giorno, era quello più teso ed emozionato. La sua non eccellente forma fisica, dovuta al poco allenamento, traspariva dalla sofferenza sul suo volto anche se il sorriso e il divertimento lo hanno accompagnato  soprattutto nella parte finale della gara e quando sul tappeto del traguardo, ha avuto la forza di fare un bel grande sprint! Lodevole il suo terzo posto di categoria.
Anche dal lato femminile sono piovute medaglie: Marilisa Lofano ha conquistato il primo posto di categoria. Un doppio plauso per lei, perché non molto esperta della bici, si è districata tra i ciclisti che le sfrecciavano accanto e quando, sbagliando il percorso nella seconda frazione di corsa, è tornata indietro per riposizionarsi sul tragitto corretto.

Infine, il più giovane atleta della squadra Freedogs, Onofrio Ottomano, non solo ha conquistato il primo posto di categoria ma si è anche piazzato come decimo atleta assoluto. Domenico Ciliberti non ha conquistato nessun piazzamento di categoria pur arrivando 23esimo assoluto, tuttavia il suo sorriso per tutta la gara, fa comprendere come questo sport sia in grado di regalare momenti di puro divertimento.

Condividi
  • facebook
  • google plus
  • twitter
Sponsor
Via Roma, 59 - 70013 Castellana Grotte (Ba) - C.F. 93027540728 - P.Iva 06696120721
solcom logo