A Bitritto è ancora show per i Freekids
in scuola  del 20 marzo 2019
di An.Min.
A Calimera due settimane fa doveva essere l'ultima gara. E, invece, il gruppo dei giovani Freedogs era presente domenica scorsa anche alla 10 km della Corribitritto. Con altri personal best.
foto A Bitritto è ancora show per i Freekids

La gara di chiusura della stagione, per il gruppo Freekids della Scuola di Atletica dei Freedogs, doveva coincidere con quella disputata due settimane fa a Calimera ma, con un piccolo sforzo, i ragazzi e il loro tecnico sul campo, Sebastiano Di Masi, hanno deciso di proseguire con altri 14 giorni di sacrificio e impegno, e presentarsi ai nastri di partenza della Corribitritto a Bitritto (10 km omologati). Percorso molto veloce nella seconda parte (ultimi 5 km), mentre, per la presenza di un lungo falso piano tra il 3 e 5 km, la prima metà gara risultava più impegnativa.
 

Ai nastri di partenza per i Freedogs: Sebastiano Bianco, Raffaello D'Alessandro, Onofrio Ottomano, Giuseppe Scarfo, Giuseppe Tutino, oltre a Walter Vivian (anche lui tecnico istruttore della Freekids, che ha deciso di non correre per un infortunio subito in settimana), Vito Primavera e Sebastiano Di Masi, a fare da chioccia ai più giovani.


Buon le prove di tutti i ragazzi. Qualcuno, lasciandosi prendere dall'euforia e dall'adrenalina ha preso di petto la gara, non riuscendo a migliorare il proprio crono. Comunque, piazzamenti di tutto rispetto: quinto e sesto posto di categoria rispettivamente per Ottomano e Scarfo, terzo posto tra gli Allievi per D'Alessandro e secondo tra le promesse per Tutino. Diverso il discorso per Sebastiano Bianco che, dopo il tempo di 40'48" conquistato a Calimera, migliora di ben 20", portando a casa un 40'28" (4'02"/km) che gli vale il primo posto tra le Promesse, l'importante personal best e il giusto riconoscimento per un anno di impegni sportivi e sacrifici.


Venti sono i secondi che guadagna anche Sebastiano Di Masi, rispetto alla gara di due settimane fa: crono finale di 34'21" (3'26"/km), dopo una lunga "cavalcata" nei 5 km finali, corsi tutti sotto I 3'20"/km, valido per il nono posto assoluto e il miglior tempo del 2018.

Ora è definitivamente chiusa la stagione 2018 per i ragazzi Freekids che, dopo 10 giorni di rigenerazione, avvieranno la preparazione per il 2019 che li attende: corsa campestre a febbraio e gare su pista ad aprile i primi impegni da affrontare. Resta aperta, invece, l’attività della scuola di Atletica, sempre pronta ad accogliere i ragazzi tra i 12 e i 22 anni.

Condividi
  • facebook
  • google plus
  • twitter
Sponsor
Via Roma, 59 - 70013 Castellana Grotte (Ba) - C.F. 93027540728 - P.Iva 06696120721
solcom logo