Dalla pista al trail: tutti i Freedogs in corsa nel weekend
in racconti di corsa  del 23 agosto 2019
di An.Min.
Freekids a Molfetta per i campionati di Società categoria Allievi (con i Freedogs che ritrovano dopo decenni un velocista). In 8 al Corripuglia di Barletta, in 10 al Trail di Porto Selvaggio.
foto Dalla pista al trail: tutti i Freedogs in corsa nel weekend

Altra avventura su pista per i ragazzi della Scuola di Atletica. A Molfetta, nell'ambito dei Campionati di Società categoria Allievi (con gare "open" per tutte le categorie), Raffaello D'Alessandro, Sebastiano Bianco e Giuseppe Tutino hanno affrontato l'ennesima prova della stagione contro il tempo. Il clima assolutamente sfavorevole (pioggia battente e vento) non ha scoraggiato i giovani Freekids, i quali, seppur con molte difficoltà si sono battuti per migliorare i propri tempi. Bianco e D'Alessandro hanno affrontato i 1500 metri, chiudendo in linea con le ultime prestazioni. Tutino, che in quest'ultimo mese sembra aver trovato la propria dimensione, ha affrontato i 100 m e i 400 m: 13"18 per la regina delle gare e 1'03"90 per il cosiddetto "giro della morte". Con queste prestazioni di Tutino, i Freedogs possono dire di aver, dopo decenni di assenza, un velocista tra le proprie fila.
Maggio sarà un mese impegnativo per i Freekids: fino al 2 giugno si gareggia sia il sabato che la domenica. Complessivamente, affronteranno 10 gare in 5 settimane.





CORRIPUGLIA – Si è corsa domenica scorsa a Barletta la quinta prova del Corripuglia 2019. La 11esima edizione della Ciemme Vivi Barletta ha attirato la partecipazione di 1172 iscritti e di 8 Freedogs: primo al traguardo tra i giallofluo è stato Paolo Cazzolla, 11esima di categoria nella SM60. Alle sue spalle sul podio di società Lorenzo Pinto e Paolo Morea. Torna in gara al Corripuglia anche Walter Vivian, piazzandosi davanti a Felice Minoia e Stefano Conte. Chiudono la classifica Freedogs Luigi Mongelli e Angelo Rotolo.

Nella generale individuale passi indietro per tutti i Freedogs ad eccezione di Cazzolla ormai stabilmente nella top 20 di categoria. Scivola in ottava posizione nella SM Antonello Nitti, il meglio piazzato tra i Freedogs, assente però a Barletta. L’Atletica Castellana, infine, si conferma al 21esimo posto di società sulle 149 partecipanti.

Domenica a Gioia del Colle, si torna in gara con la settima edizione della Corri con Gioia, sesta prova del Corripuglia.



TRAIL - La Salento in Corsa Veglie e la Sport Running Portoselvaggio, in collaborazione con il Rotary Club di Nardò, con il patrocinio della Fidal, del Comune di Nardò e della Provincia di Lecce hanno organizzato domenica scorsa la quarta edizione della Portoselvaggio Natural Trail, gara di corsa su sentieri naturali, valevole come tappa Salento Gold 2019 e Fidal Mountain Running Gran Prix Sud 2019. Appuntamento che sta entrando nella tradizione dei Freedogs: ben 10 i giallofluo presenti con a capo il presidente Pasquale Luisi: 15,6 km lungo i sentieri del Parco Naturale attrezzato di Porto Selvaggio, a Nardò, con partenza e arrivo dalla Masseria di Torrenova.

Piero De Michele taglia il traguardo per primo tra i Freedogs, chiudendo in 56esima posizione assoluta, settima di categoria. Bene anche Mimmo Mastrangelo: 81esimo nella generale, settimo nella SM55. Alle loro spalle Giuseppe Mastrangelo, Vincenzo Rotolo e lo stesso Luisi. Vito Primavera, Clemy Cisternino, Francesco Secondo e Salvatore Volgarino chiudono l’elenco giallofluo presente tra i 600 iscritti.

Ricavato delle iscrizioni devoluto al reparto oncologico pediatrico dell'ospedale Vito Fazzi di Lecce. Un’altra buona ragione per mettersi in corsa.


Condividi
  • facebook
  • google plus
  • twitter
Sponsor
Via Roma, 59 - 70013 Castellana Grotte (Ba) - C.F. 93027540728 - P.Iva 06696120721
solcom logo