Freedogs è anche nuoto. E i giallofluo vanno anche a medaglia
in racconti di corsa  del 05 dicembre 2020
di Melinda Pugliese
Nel running tre Freedogs alla Stradynamika di Palo del Colle, decima prova del Corripuglia 2019
foto Freedogs è anche nuoto. E i giallofluo vanno anche a medaglia

Sabato scorso, gli atleti Freedogs dell'Atletica Castellana, Antonio Campanella e Bartolo Pascalicchio hanno preso parte alla gara, amatoriale, Taranto Swimming Race, GP Città dei Due Mari - Mezzo Fondo Sprint distanza 1500.

Gara inserita nel circuito della Federazione di nuoto, ha visto come protagonisti, assoluti e master ( un nome per tutti Benedetta Pilato campionessa del mondo nella specialità dei 50m rana) nelle distanze 5000m e 1800m e i non agonisti nella distanza 1500m. L'incantevole scenario del castello di Taranto, del ponte girevole e le acque dinanzi alla Lega Navale, hanno fatto da scenario alle manifestazioni così come l'acqua torbida e le correnti hanno reso difficoltosa e  impegnativa, a tratti, la gara dei due atleti giallofluo che conquistano comunque un ottimo piazzamento nella classifica generale.

Infatti, Campanella torna a casa con una medaglia di categoria di argento con un tempo di 27'20" e Pascalicchio con una medaglia  di categoria di oro con un tempo di 28'40". Un plauso aggiuntivo va a Campanella che il giorno successivo si sarebbe svegliato all'alba per raggiungere Termoli e partecipare alla gara sprint di triathlon.
 

RUNNING – Tre Freedogs alla quinta edizione della Stradynamika a Palo del Colle – 3° Memorial Vito Prezioso e Nico Danisi, valida come decima prova del Corripuglia 2019. Presenti alla gara Vito Primavera, Felice Minoia e Francesco Secondo che, nonostante il giorno di festa a Castellana, non hanno voluto mancare l’appuntamento domenicale con le gare su strada.

Condividi
  • facebook
  • google plus
  • twitter
Sponsor
Via Roma, 59 - 70013 Castellana Grotte (Ba) - C.F. 93027540728 - P.Iva 06696120721
solcom logo