Dall'aquathlon di Taranto al Corripuglia di Molfetta: Freedogs in gara
in racconti di corsa  del 24 ottobre 2019
di An.Min.
Madami secondo di categoria alla prima edizione dell'aquathlon classico a Taranto. Tredici giallofluo in corsa alla CorriMolfetta, 13esima prova del Corripuglia.
foto Dall'aquathlon di Taranto al Corripuglia di Molfetta: Freedogs in gara

Freedogs presenti alla prima edizione dell’Aquathlon dei Due Mari a Taranto con Lallo Madami, iscritto alla versione Classico (2500 metri di corsa, 1000 metri a nuoto e di nuovo 2500 metri di corsa): gara in un contesto unico con un percorso che si snoda tra il Castello Aragonese, il Mar Piccolo, il Ponte Girevole e il Mar Grande. La città ionica ha presentato un evento molto interessante. Descritto così dallo stesso iscritto Freedogs: “Il contesto di gara è unico nel suo genere con un’ottima organizzazione e con un livello dei partecipanti molto alto. Le due frazioni di corsa si sono svolte in parte nel Castello Aragonese per poi uscire sul lato mercato del Mar Piccolo passando fra le stesse bancarelle al rientro dopo il cambio e il tuffo nel canale sotto il Ponte Girevole. Tutto molto emozionante. Al contrario delle frazioni di corsa, quella di nuoto è impegnativa per la presenza delle correnti che dal Mar Piccolo vanno verso il Mar Grande con la parte più lunga rettilinea che va proprio in quel senso. Personalmente sono molto soddisfatto del risultato ottenuto, nonostante un piccolo errore in zona cambio”. Madami ha chiuso la gara in 34esima posizione assoluta, raccogliendo un secondo posto di categoria nella M4.
 

CORRIPUGLIA – Tredicesima prova del Corripuglia a Molfetta, 13 Freedogs in gara alla 14esima CorriMolfetta. Si è corsa domenica scorsa la gara organizzata dalla Free Runners Molfetta: ampia la presenza di atleti giallofluo. Primo al traguardo tra gli associati all’Atletica Castellana è stato Domenico Tauro in 157esima posizione. Alle sue spalle Paolo Cazzolla, quinto di categoria nella SM60, e Lorenzo Pinto. A seguire tutti gli altri Freedogs con Vito Sante Perrelli, Paolo Morea, Vincenzo Rotolo, Stefano Conte, Vito Primavera, Walter Vivian, Felice Minoia, Luigi Mongelli, Angelo Rotolo, Salvatore Volgarino e Francesco Secondo a comporre un’allegra e spensierata comitiva giallofluo.
Al di là dei risultati dei singoli atleti, la presenza alla Corri Molfetta aiuta a tenere l’Atletica Castellana in corsa per la top 20 del Corripuglia (attualmente il club della Città delle Grotte è 21esimo). Per quanto riguarda la generale dei singoli, Cazzolla rientra nella Top 10 della SM60, nonostante le 8 gare corse sulle 13 totali. Nella SM, invece, restano nella Top 20 sia Antonello Nitti (13esima, ma in gara solo 6 volte) che Sebastiano Di Masi (18esimo, ma in gara solo 4 volte).

Domenica 13 ottobre, appuntamento a Trani per la Trani in corsa 2019 Half Marathon – Trofeo Franco Assi, gara valida per il Campionato Italiano Individuale di Maratonina Master maschile e femminile, per l’assegnazione del titolo di Campione Italiano di Società di Maratonina Master e come 14esima prova del Corripuglia 2019.

Condividi
  • facebook
  • google plus
  • twitter
Sponsor
Via Roma, 59 - 70013 Castellana Grotte (Ba) - C.F. 93027540728 - P.Iva 06696120721
solcom logo