Pista a Matera, Corripuglia a Gioia: il weekend giallofluo
in running  del 23 agosto 2019
di An.Min.
Si è disputata sabato scorso la prima tappa del Campionato Regionale di Società Assoluto su pista, al Campo scuola Duni di Matera. Freedogs presenti alla sola giornata del sabato, visto l'impegno domenicale del Corripuglia a Gioia.
foto Pista a Matera, Corripuglia a Gioia: il weekend giallofluo

Si è disputata sabato scorso la prima tappa del Campionato Regionale di Società Assoluto su pista, al Campo scuola Duni di Matera. Freedogs presenti alla sola giornata del sabato, visto l'impegno domenicale del Corripuglia a Gioia.

Sebastiano Bianco, Raffaello D'Alessandro, Alessio Paciello e Sebastiano Di Masi ai nastri di partenza dei 1500m. Paciello (2003), al rientro dopo uno stop forzato e all'esordio assoluto sulla distanza, chiude in 5'15". Lo segue poco dietro D'Alessandro (2002). Bianco chiude la sua gara con l'amaro in bocca: finale di 4'46"62, a soli 12 centesimi dal suo PB (4'46"50). Dimostrazione, questa, dell'ottimo periodo di forma e conferma della sua crescita agonistica. Per Sebastiano Di Masi, dopo il 4'26"86 conquistato a Bari il 25 aprile, ulteriore record personale: il crono finale dice 4'26"04. Continua così il maggio dei Freekids tra gare e allenamenti, come quello svolto alla presenza dei tanti genitori in trasferta sulla pista di Locorotondo.

CORRIPUGLIA – Si è corsa domenica a Gioia del Colle, invece, la settima edizione della Corricongioia, sesta tappa del Corripuglia: 10 km omologata con al via ben 29 Freedogs su gli oltre 1500 iscritti. Sebastiano Di Masi è ancora primo al traguardo tra i giallofluo: 13esimo assoluto dopo le fatiche del sabato e sesto di categoria. Alle sue spalle Antonello Nitti (ampiamente nei primi 100) e Sebastiano Bianco (123esimo assoluto e primo di categoria nella PM).
Domenico Tauro, Piero De Michele e Massimo Caforio entrano nei primi 200 al traguardo. Podio di categoria per Onofrio Ottomano (terzo nella JM), “medaglie di legno” per Raffaello D’Alessandro (quarto nella AM) e Giuseppe Tutino (quinto nella PM, nonostante sia sempre più orientato verso le gare di velocità in pista). Bene Paolo Cazzolla nella SM60: il suo nono posto di categoria è utile per la classifica generale (attualmente è al 13esimo posto).

Proprio per quanto riguarda la classifica dopo le sei tappe del Corripuglia: Nitti ottavo nella SM, Di Masi 17esimo nella stessa categoria nonostante le “sole” 3 gare disputate. Piero De Michele è il primo Freedogs nella generale del Corripuglia (74esimo su quasi 3000 partecipanti finora). Con i punti conquistati a Gioia l’Atletica Castellana conferma il 21esimo posto su 160 associazioni partecipanti nella generale di società.

Condividi
  • facebook
  • google plus
  • twitter
Sponsor
Via Roma, 59 - 70013 Castellana Grotte (Ba) - C.F. 93027540728 - P.Iva 06696120721
solcom logo