Un'andata e un ritorno nelle meraviglie della Valle d'Itria
in running  del 07 giugno 2020
di An.Min.
Ben 23 Freedogs alla quarta edizione della Sciot&Vnot da Martina a Locorotondo e ritorno. Freedogs presenti anche all'Ultra Trail di Cortona (46 km) e alla Running Heart di Bari (10 km, prima tappa del Terra di Bari)
foto Un'andata e un ritorno nelle meraviglie della Valle d'Itria

Sono stati oltre 1300 i runners che nella mattinata di domenica 16 febbraio hanno preso parte alla quarta edizione della Sciot e Vnot, gara di 10 miglia (16.09 km) che attraversa la Valle d'Itria in alcuni dei suoi passaggi più affascinanti. Da Martina a Locorotondo, andata e ritorno, “sciot e vnot” appunto. Il primo a tagliare il traguardo è stato Francesco Minerva che, grazie al crono finale di 56'41", ha preceduto Gianluca Tundo (58'23") e Emanuele Coroneo (58'29"). Al femminile Elena Conte chiude in 1h10'46", dietro di lei Cristina Galeone (1h15'55") e Valeria Cirielli (1h16'38").

Ben 23 i Freedogs al traguardo di una delle manifestazioni più belle dell’intero panorama podistico pugliese con un percorso tanto difficile quanto bello e una storia così particolare come sottofondo. parte dallo Stradone, ovvero dalla centralissima piazza XX Settembre a Martina Franca. Si percorrono poco più di 16 km di saliscendi e tratturi nella stupenda Valle d’Itria fino a inerpicarsi nel centro di Locorotondo per poi fare ritorno a Martina.

Primo tra i giallofluo è Domenico Tauro, 114esimo assoluto, seguito a soli sei secondi di distacco da Antonio Bello. Chiude il podio Freedogs, nei primi 150 della classifica, anche Paolo Cazzolla, sesto di categoria nella SM60. A seguire Massimo Caforio e Pietro Todisco, anche loro sotto gli 80 minuti di gara. Al traguardo anche Giuseppe e Mimmo Mastrangelo, Antonio Campanella, Gianvito Ottomano e Vincenzo Rotolo che chiudono così la top 10 giallofluo, tutti nella prima metà della classifica.
 

CORTONA – Ventunesimo assoluto e ottavo di categoria su 139 iscritti che hanno tagliato il traguardo. Ma classifica a parte, il premio è concludere tutti i 46 km (e i 2248 metri di dislivello) della Ultra Trail Città di Cortona, gara toscana in provincia di Arezzo, valida come campionato italiano Iuta 2020 di combinata individuale e arrivata alla sua sesta edizione. Poco meno di 5 ore e mezza per Giuseppe Giustino, unico porta colori Freedogs in gara.

BARI – Un solo Freedogs anche alla Running Heart 2020 di Bari, la corsa solidale per la sensibilizzazione sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari presentata dall’Anmco Regionale Puglia (Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri), nell’ambito della Campagna Nazionale di Prevenzione Cardiovascolare “Cardiologie Aperte” promossa dalla “Fondazione per il Tuo Cuore – HCF Onlus” con  la collaborazione tecnica della Bari Road Runners, quest’anno valida come prima tappa del Trofeo Terra di Bari. Buon risultato per Lorenzo Pinto, 191esimo al traguardo e 42esimo di categoria nella SM45. Quasi 700 i runners che hanno tagliato il traguardo nel capoluogo.

Condividi
  • facebook
  • google plus
  • twitter
Sponsor
Via Roma, 59 - 70013 Castellana Grotte (Ba) - C.F. 93027540728 - P.Iva 06696120721
solcom logo