Nell'ultimo week-end di corse, i colori della società sono stati ben rappresentati, e non solo in Puglia
in running  del 14 aprile 2024
di redazione
Nell'ultimo week-end di corse, i colori della società sono stati ben rappresentati, e non solo in Puglia
foto Nell'ultimo week-end di corse, i colori della società sono stati ben rappresentati, e non solo in Puglia
Nell'ultimo week-end di corse, i colori della società sono stati ben rappresentati, e non solo in Puglia. Erano
ben diciassette i Freedogs impegnati in quattro competizioni da Nord a Sud. Il fuorisede Sebastiano Bianco
ha aperto le danze sabato, correndo a Firenze la "Batti il 5mila". Ottima la sua prestazione di 19'17" sui
5.000 metri: un ritmo prossimo al suo Personal Best sulla distanza. Unica donna in competizione questa
settimana, Fabiana Antonacci che, in trasferta in Emilia-Romagna, domenica mattina ha partecipato alla
Half Marathon di Rimini. Un'altra tappa che l'avvicina sempre di più all'appuntamento di Londra del
prossimo 23 aprile. Una batteria di cinque podisti si è cimentata a Canosa di Puglia alla XXIV Diomediade,
gara sulla distanza dei 10.000 metri. Erano diverse le società sportive presenti alla seconda tappa del
CorriPuglia, campionato regionale su strada. I 670 partecipanti si sono sfidati su di un percorso cittadino
non proprio piatto. Per i Freedogs, con un tempo di 40’23”, Onofrio Colucci si è classificato terzo nella
categoria SM60. Nella classifica generale di società, l'Atletica Castellana è, al momento, in settima posizione
appena avanti all'Atletica Pro Canosa che, tra l'altro, ha curato alla perfezione la manifestazione. Un altro
gruppo di otto atleti ha partecipato, a Castel del Monte, alla sesta edizione del Trail "Sotto l'occhio di
Federico", valevole come prima prova del campionato regionale Puglia Trail. Una gara tutta su fondo
sterrato nel bosco del Finizio, facente parte del parco dell'Alta Murgia. Dall'alto, l'imponente castello,
sembrava sorvegliasse l'intera zona e tutti i partecipanti. Al nastro di partenza circa cinquecento podisti.
Ottimo il piazzamento di Paolo Cazzolla che con un tempo di 1h 22’ 35” si è classificato secondo per la
categoria SM65. Lorenzo Pinto, con 1h 13’ 30”, si è classificato decimo per la categoria SM45. Oltre alla gara
competitiva di sedici chilometri, è stata data la possibilità anche alle famiglie di completare un percorso di
sette chilometri e mezzo e vivere così una giornata immersi nella natura. La riuscita di questo evento
podistico, ben organizzato, è stata favorita da una bella giornata di primavera. Il bel tempo è stato
apprezzato anche da un folto gruppo di atlete ed atleti Freedogs che, non avendo impegni nelle gare, ha
approfittato per completare una tranquilla sessione di allenamento nella campagna castellanese. Le
corsette domenicali sono un bel momento in cui socializzare e fare un po' di sano movimento all'aria
aperta. In primavera poi, queste uscite sono particolarmente gradevoli. Ma non ci sono solo le corse per
questo affiatato gruppo. Martedì sera, il presidente dell’Atletica Castellana, Gianvito Ottomano, ha
partecipato all’incontro tenutosi all’Associazione Fiorire Comunque con il Ministro per le disabilità,
Alessandra Locatelli. Franco Tricase, presidente dell’ODV, ha citato i Freedogs tra le belle realtà che con
impegno e amicizia, attraverso lo sport, promuovono e collaborano alle attività inclusive dell’associazione.
In tema di campionato interno, l'ottava settimana di gare non è stata tra le più tranquille. Il week-end si è
chiuso con un ulteriore sorpasso in classifica. Qualche inatteso stop e la poca distanza in graduatoria hanno
scombinato i pronostici. Nonostante l'assenza del portabandiera Giuseppe Todisco, la squadra gialla allunga
il passo e si porta a 564 punti. Ancora senza Vito Primavera, la squadra rossa, a 90 punti dalla prima, rimane
in seconda posizione con 474 punti. La squadra arancione, con più atleti in pista, per una differenza di
appena tre punti, conquista la terza posizione salendo a quota 463. Con questo trend, non si può escludere
per loro un ulteriore avanzamento per la settimana prossima. La squadra verde, perde invece due posizioni
in due settimane. Con 460 punti finisce in quarta posizione. La squadra blu, con i suoi 412 punti, è ferma in
quinta posizione. L'agognata rimonta, anche a causa dell'exploit nelle posizioni superiori, subisce una
battuta d'arresto. La distanza dalla quarta infatti, sale a 48 punti. Ma il campionato è appena iniziato e la
partita è ancora tutta da giocare. Intanto, per la settimana prossima i giallo-blu saranno impegnati almeno
in un paio di competizioni. In programma la Vivicittà di Bari, dove è lecito sperare in qualche podio,
specialmente femminile, e la Milano Marathon, che vedrà impegnato un quartetto tutto al maschile. Si
preannuncia un'altra frizzante domenica per i Freedogs. Sulla pagina Facebook Atletica Castellana tutte le
novità sul campionato interno, sul prossimo Trofeo Grotte e sulle altre attività sociali.Nell'ultimo week-end di corse, i colori della società sono stati ben rappresentati, e non solo in Puglia. Erano ben diciassette i Freedogs impegnati in quattro competizioni da Nord a Sud. Il fuorisede Sebastiano Bianco ha aperto le danze sabato, correndo a Firenze la "Batti il 5mila". Ottima la sua prestazione di 19'17" sui 5.000 metri: un ritmo prossimo al suo Personal Best sulla distanza. Unica donna in competizione questa settimana, Fabiana Antonacci che, in trasferta in Emilia-Romagna, domenica mattina ha partecipato alla Half Marathon di Rimini. Un'altra tappa che l'avvicina sempre di più all'appuntamento di Londra del prossimo 23 aprile. Una batteria di cinque podisti si è cimentata a Canosa di Puglia alla XXIV Diomediade, gara sulla distanza dei 10.000 metri. Erano diverse le società sportive presenti alla seconda tappa del CorriPuglia, campionato regionale su strada. I 670 partecipanti si sono sfidati su di un percorso cittadino non proprio piatto. Per i Freedogs, con un tempo di 40’23”, Onofrio Colucci si è classificato terzo nella
Nell'ultimo week-end di corse, i colori della società sono stati ben rappresentati, e non solo in Puglia. Erano ben diciassette i Freedogs impegnati in quattro competizioni da Nord a Sud. Il fuorisede Sebastiano Bianco ha aperto le danze sabato, correndo a Firenze la "Batti il 5mila". Ottima la sua prestazione di 19'17" sui 5.000 metri: un ritmo prossimo al suo Personal Best sulla distanza. Unica donna in competizione questa settimana, Fabiana Antonacci che, in trasferta in Emilia-Romagna, domenica mattina ha partecipato alla Half Marathon di Rimini. Un'altra tappa che l'avvicina sempre di più all'appuntamento di Londra del prossimo 23 aprile. Una batteria di cinque podisti si è cimentata a Canosa di Puglia alla XXIV Diomediade, gara sulla distanza dei 10.000 metri. Erano diverse le società sportive presenti alla seconda tappa del CorriPuglia, campionato regionale su strada. I 670 partecipanti si sono sfidati su di un percorso cittadino non proprio piatto. Per i Freedogs, con un tempo di 40’23”, Onofrio Colucci si è classificato terzo nellacategoria SM60. Nella classifica generale di società, l'Atletica Castellana è, al momento, in settima posizione appena avanti all'Atletica Pro Canosa che, tra l'altro, ha curato alla perfezione la manifestazione. Un altro gruppo di otto atleti ha partecipato, a Castel del Monte, alla sesta edizione del Trail "Sotto l'occhio di Federico", valevole come prima prova del campionato regionale Puglia Trail. Una gara tutta su fondo sterrato nel bosco del Finizio, facente parte del parco dell'Alta Murgia. Dall'alto, l'imponente castello, sembrava sorvegliasse l'intera zona e tutti i partecipanti. Al nastro di partenza circa cinquecento podisti. Ottimo il piazzamento di Paolo Cazzolla che con un tempo di 1h 22’ 35” si è classificato secondo per la categoria SM65. Lorenzo Pinto, con 1h 13’ 30”, si è classificato decimo per la categoria SM45. Oltre alla gara competitiva di sedici chilometri, è stata data la possibilità anche alle famiglie di completare un percorso di sette chilometri e mezzo e vivere così una giornata immersi nella natura. La riuscita di questo evento podistico, ben organizzato, è stata favorita da una bella giornata di primavera. Il bel tempo è stato apprezzato anche da un folto gruppo di atlete ed atleti Freedogs che, non avendo impegni nelle gare, ha approfittato per completare una tranquilla sessione di allenamento nella campagna castellanese. Le corsette domenicali sono un bel momento in cui socializzare e fare un po' di sano movimento all'aria aperta. In primavera poi, queste uscite sono particolarmente gradevoli. Ma non ci sono solo le corse per questo affiatato gruppo. Martedì sera, il presidente dell’Atletica Castellana, Gianvito Ottomano, ha partecipato all’incontro tenutosi all’Associazione Fiorire Comunque con il Ministro per le disabilità, Alessandra Locatelli. Franco Tricase, presidente dell’ODV, ha citato i Freedogs tra le belle realtà che con impegno e amicizia, attraverso lo sport, promuovono e collaborano alle attività inclusive dell’associazione. In tema di campionato interno, l'ottava settimana di gare non è stata tra le più tranquille. Il week-end si è chiuso con un ulteriore sorpasso in classifica. Qualche inatteso stop e la poca distanza in graduatoria hanno scombinato i pronostici. Nonostante l'assenza del portabandiera Giuseppe Todisco, la squadra gialla allunga il passo e si porta a 564 punti. Ancora senza Vito Primavera, la squadra rossa, a 90 punti dalla prima, rimane in seconda posizione con 474 punti. La squadra arancione, con più atleti in pista, per una differenza di appena tre punti, conquista la terza posizione salendo a quota 463. Con questo trend, non si può escludere per loro un ulteriore avanzamento per la settimana prossima. La squadra verde, perde invece due posizioni in due settimane. Con 460 punti finisce in quarta posizione. La squadra blu, con i suoi 412 punti, è ferma in quinta posizione. L'agognata rimonta, anche a causa dell'exploit nelle posizioni superiori, subisce una battuta d'arresto. La distanza dalla quarta infatti, sale a 48 punti. Ma il campionato è appena iniziato e la partita è ancora tutta da giocare. Intanto, per la settimana prossima i giallo-blu saranno impegnati almeno in un paio di competizioni. In programma la Vivicittà di Bari, dove è lecito sperare in qualche podio, specialmente femminile, e la Milano Marathon, che vedrà impegnato un quartetto tutto al maschile. Si preannuncia un'altra frizzante domenica per i Freedogs. Sulla pagina Facebook Atletica Castellana tutte le novità sul campionato interno, sul prossimo Trofeo Grotte e sulle altre attività sociali.
Condividi
  • facebook
  • google plus
  • twitter
Foto
Sponsor
Via Turati, 39 - 70013 Castellana Grotte (Ba) - C.F. 93027540728 - P.Iva 06696120721
solcom logo