Domenica scorsa i podisti dell'Atletica Freedogs hanno partecipato a diverse gare anche di livello nazionale.
in running  del 04 dicembre 2023
di redazione
.
foto Domenica scorsa  i podisti dell'Atletica Freedogs hanno partecipato a diverse gare anche di livello nazionale.

Domenica scorsa i podisti dell'Atletica Freedogs hanno partecipato a diverse gare anche di livello nazionale. Tra gli oltre 1300 partecipanti, erano 8 gli atleti gialloblu, all'8ª edizione della Telesia Half Marathon, gara internazionale di corsa su strada sulla distanza di 21,097 chilometri, organizzata dalla Società Sportiva Dilettantistica Telesia Running Team, che ha ospitato i Campionati Italiani Individuali Assoluti, Juniores e Promesse di Mezza Maratona 2023 validi come 3ª prova del CDS Assoluto di Corsa. Nello scenario unico del Sannio beneventano, il tracciato, piuttosto tecnico, passava per il lungolago, per le Terme di Telese, per l’antica Telesia ed il territorio di San Salvatore Telesino, per le sponde del torrente Grassano e attraverso l’omonimo parco turistico, fino all’arrivo in Piazza Minieri, nel cuore di Telese Terme. La gara ha coronato Neka Crippa, campione italiano sulla distanza per gli uomini, con un crono di 1h02'40", e Anna Arnaudo per le donne, con un tempo di 1h12'41". Ottime le performance di tutti i Freedogs. In particolare, Sebastiano Di Masi, che la settimana scorsa a Potenza aveva portato a 1h15'29" il proprio personal best sulla mezza maratona, ha limato altri secondi preziosi migliorandosi ulteriormente scendendo a 1h15'21". I risultati della manifestazione dimostrano, laddove ve ne fosse ancora bisogno, che per Di Masi e per l'Atletica Castellana tutta, questa è una stagione veramente straordinaria. Un altro gruppo di 13 atlete ed atleti era al nastro di partenza alla 17ª edizione della CorriMolfetta, 12ª tappa del campionato regionale Corripuglia, organizzata dalla ASD Free Runners Molfetta. Oltre 1600 i podisti partiti. Al fianco degli oltre 1100 atleti Fidal della gara competitiva anche i liberi della 5 chilometri non competitiva Molfetta Run. Interessante l'iniziativa Corsa in Gioco, che sabato ha coinvolto e fatto correre e divertire tanti bambini. Il tracciato urbano di 10 chilometri, con arrivo e partenza in Corso Dante Alighieri vista mare, a parte qualche sottopassaggio e qualche falso piano, non presentava criticità particolari. Il famoso moretto del ristoro finale ha dato modo a tutti i finisher di recuperare in "dolcezza". Primo a tagliare il traguardo Giovanni Rizzi, dell'Atletica Pro Canosa, che ha chiuso la "pratica" in 31’43”. Prima delle donne Viviana Marinelli, dell'Atl.Fiamma Giovinazzo, con un tempo di 40’15”. Ottime le performance per tutti i Freedogs nonostante la temperatura estiva. Primo del gruppo gialloblu è stato Luca Romanazzi con un tempo di 42'05". Melinda Pugliese, con il cronometro fermato a 44'33", si è classificata al 7° posto per la categoria SF45. Da segnalare l'ottimo esordio con la canotta gialloblu per Bartolo Sonnante, categoria SM50, che chiude la gara con un tempo di 49'08". Purtroppo l'infortunio al 5° chilometro ha costretto Flavio Gentile al ritiro. Con il punteggio raggiunto la squadra permane in zona aggiudicazione tappa del CorriPuglia. Mancano solo 6 gare alla conclusione del campionato: 22/10 a Taranto, 5/11 a Massafra, 12/11 a Mesagne, 19/11 ad Altamura, 3/12 a Monopoli ed infine 10/12 a Santeramo. Non sarà facile ottenere questo risultato per l'edizione del Trofeo Grotte dell'anno prossimo, 2024, in cui ricorre il quarantennale della società ma sarebbe un premio fantastico per questa stagione senza precedenti. A Massafra, in 3 hanno partecipato al “Magna Graecia Running Week” 8ª edizione dell'Amastuola Wave Trail, 5ª tappa del Circuito Puglia Trail, organizzato dall'ASD Team Nuova Podistica Massafra. 174 i finisher tra uomini e donne (148+26) in rappresentanza di ben 62 team. Con partenza dalla Masseria Amastuola Wine & Resort, il percorso di circa 20 chilometri, totalmente off-road, si è snodato attraverso una riserva di caccia costeggiata dall’antico muro Antilupo, un bosco di tipica macchia mediterranea, un single track a ridosso delle gravinelle di insediamento Magno-Greco, fino a giungere nel giardino-vigneto dalla singolare struttura “ad onda” (Wave, che da il nome alla manifestazione) disegnato dall’architetto paesaggista spagnolo Fernando Caruncho, intorno alla “Masseria Amastuola”, sede della cantina vinicola, con affaccio finale sul Golfo di Taranto. Ottimi i piazzamenti per tutti i portacolori gialloblu. Piero Todisco si è classificato 10° per la categoria SM50 con un tempo di 1h49'52". Giuseppe Todisco si è piazzato 10° per la categoria SM55 con un tempo di 1h57'49". Vito Primavera, con un tempo di 2h06'15", è andato a podio classificandosi 3° per la categoria SM65. L'appuntamento per la prossima tappa del Puglia Trail è per domenica 26 novembre a Gravina in Puglia per i 24 chilometri del Trail delle Cinque Querce. Continua la grande partecipazione alle gare da parte di tutte le atlete e gli atleti Freedogs. La classifica del campionato interno è ancora cristallizzata, non si evidenzia nessun cambiamento in graduatoria. Le uniche variazioni sono relative alla distanza che separa le diverse posizioni. La squadra gialla, con 1896 punti, è inamovibile dalla prima posizione. La squadra arancione, con 1652 punti, nonostante sia sempre in seconda posizione, perde un po' terreno. La squadra blu, con tanti atleti schierati nelle griglie di partenza questa settimana, pur rimanendo stabilmente in terza posizione, con 1585 punti, riduce (non di poco) le distanze. La squadra rossa, con 1431 punti, stabile in quarta posizione, si fa staccare ancora. Con 2 atleti che, per motivi diversi, non hanno potuto più fare punti, la squadra verde, pur salendo a 1304 punti aumenta la distanza e si conferma in ultima posizione. Appuntamento a domenica 22 per i prossimi aggiornamenti della classifica. Forti del successo ottenuto per la prima edizione, l'Atletica Castellana avvierà il prossimo 29 ottobre la 2ª edizione della Running Class "Dalla Camminata alla Corsa". Il prof. Vito Mastronardi allenerà e darà tutti i consigli utili per preparare i partecipanti a correre la loro prima gara podistica sulla distanza dei 10 chilometri. Saranno argomento del corso: la tecnica di base, gli aspetti biomeccanici e la prevenzione degli infortuni nella corsa; esercizi specifici di potenziamento muscolare. Appuntamento ogni domenica alle 8:30 al parcheggio delle grotte di Castellana. Per dettagli ed informazioni è a disposizione il contatto WhatsApp al numero 3488215634. Sui social di Atletica Castellana tutte le novità sul Corripuglia, sul Puglia Trail, sul campionato sociale e sulle altre attività.

Condividi
  • facebook
  • google plus
  • twitter
Foto
Sponsor
Via Roma, 59 - 70013 Castellana Grotte (Ba) - C.F. 93027540728 - P.Iva 06696120721
solcom logo