Running Go, dopo il Trofeo Grotte ecco 12 "nuovi" runners
in associazione  del 23 agosto 2019
di Fabio D'Aprile
Le impressioni del tecnico Fabio D'Aprile sul gruppo di iscritti al corso di avviamento al running che ha partecipato al Trofeo Grotte e ha completato i 10 km del difficile percorso per le strade di Castellana.
foto Running Go, dopo il Trofeo Grotte ecco 12

Tagliare un traguardo per un atleta è il coronamento di tanti allenamenti, fatiche e piccoli sacrifici. Descritto così avrebbe il sapore “solo” di una liberazione, ma per fortuna non è così perché assieme al sacrificio arrivano i miglioramenti fisici e quelli psicologici, si incontrano nuovi amici e si costruisce una nuova consapevolezza di sé stessi. Ed ecco dunque che un traguardo non è più una fine ma solo un nuovo inizio, verso altre mete ed altri obiettivi, più alti o semplicemente diversi.

Possiamo descrivere così l'ultimo metro del Trofeo Grotte 2019 per i 12 atleti del gruppo RunningGo, il progetto di avviamento al running, aperto a tutti e lanciato all’inizio dell’anno dall’Atletica Castellana. Un progetto realizzato nell’ambito della Scuola di Atletica Freedogs a cui ho creduto dall'inizio e fino in fondo.

Una splendida dozzina dei circa 20 partecipanti al corso che da febbraio ha seguito un programma di allenamenti settimanale ha partecipato domenica scorsa al Trofeo Grotte: partiti da zero e dal semplice camminare, RunningGo li ha portati a correre i 10 km del durissimo percorso sulle strade di Castellana. Allenamenti tre volte a settimana, con la pioggia e con il sole, seguiti personalmente da me con gli appuntamenti collettivi del lunedì o con la corsa spesso in compagnia ma a volte anche da soli, pronti a sognare il traguardo raggiunto domenica con tenacia e determinazione. Ora sono 12 runners, nella testa oltre che nei muscoli, ora sono dei veri Freedogs.

Condividi
  • facebook
  • google plus
  • twitter
Sponsor
Via Roma, 59 - 70013 Castellana Grotte (Ba) - C.F. 93027540728 - P.Iva 06696120721
solcom logo