Duathlon, chiusura di stagione col botto ad Alberobello
in duathlon  del 17 gennaio 2019
di Melinda Pugliese
L'11 ottobre scorso si è svolto il Duathlon sprint Trulli ad Alberobello che per quest'anno chiude la stagione del triathlon: pioggia di risultati positivi per i Freedogs
foto Duathlon, chiusura di stagione col botto ad Alberobello

L'11 ottobre scorso si è svolto il Duathlon sprint Trulli ad Alberobello che per quest'anno chiude la stagione del triathlon, almeno per la squadra Freedogs. Ultima gara e ultimo della squadra a tagliare il traguardo è stato Domenico (detto Mimmo) Ciliberti ma meglio conosciuto come l'atleta che affronta le gare con spirito goliardico e con solo tre allenamenti in assoluto  concentrati tutti nell’ultima settimana prima della gara… da prendere come esempio di divertimento ma vi sconsigliamo fortemente di seguire il suo piano di allenamento!

È Bartolo Pascalicchio che chiude in penultima posizione nel team Freedogs, forse era un po’ affaticato ma il suo spirito combattivo è emerso. Per lui l’anno agonistico è stato ricco di eventi con gare impegnative da diversi punti di vista e con ben 7 gare disputate porta a casa un meritato secondo posto nel campionato interno.

Una delle sorprese di questo evento, è stato Ivano Antonacci. Notevoli i suoi progressi nella corsa e buona la gestione della sua gara che lo hanno portato a chiudere come terzultimo del team Freedogs ma piazzandosi come 16° assoluto.

Ma la coppia che più ci è piaciuta è senza ombra di dubbio Ottomano e Martina, rispettivamente categoria JU ed M4. Parliamo di più 30 anni di differenza tra i due atleti ma sono solo 2 i secondi che il giovane Ottomano ha dato di distacco al più veterano Martina. E’ stato davvero avvincente vedere come l’esperto Martina rincorreva l’audace Ottomano. Due generazioni così diverse messe a confronto e unite da uno sport che riesce ad entusiasmare anche per questo. La caparbietà dell'uno e l'entusiasmo dell'altro li hanno accomunati nel piazzamento: per entrambi un secondo posto di categoria, ovviamente nella rispettiva!

Piccardi si guadagna il secondo posto nel team Freedogs ma la grande sorpresa è stata il suo 4° posto assoluto. Che dire, bravo!

Primo per due volte Vito Perta, sia nel team Freedogs sia in assoluto. Taglia il traguardo con un tempo di 01.01.44. La prima frazione di corsa, disciplina a lui congenita, ha saputo gestirla abilmente facendo il vuoto dietro di sè alla fine dei primi 5 km. Nella bici è stato raggiunto da un’atleta che partecipava alla gara come staffettista. Perta è riuscito a tenergli la ruota e nell’ultima frazione di corsa ha dato il massimo, staccando il secondo assoluto di circa 2’ che in queste distanze è davvero tanto.

Dal lato femminile, il nostro tifo era tutto per Rosangela Greco. Tesissima prima della gara, è riuscita a dominare la prima frazione di corsa ma nella bici è stata raggiunta da una ciclista "pura".  Ha tagliato il traguardo con un bellissimo secondo posto assoluto conteso fino all'ultimo con l'atleta Torelli del team Otrè.

Menzioniamo la partecipazione anche di due podisti Freedogs che hanno gareggiato come liberi, Renna e Perrelli.
La prima è sempre buona e lo è stata anche per  Renna che si è cimentato in questa tipologia di gara. Per lui nessun disordine nella zona cambio, quella più temuta dai neofiti, a differenza del caro amico Flavio Gentile di cui ancora si raccontano i suoi pastrocchi. Contento per il tempo conseguito, ora lo attendiamo l'anno come ma come triathleta!
Vito Perrelli, meno emozionato della scorsa volta, ha saputo gestire la gara con più padronanza delle proprie capacità anche se ha accusato piccoli crampi nella seconda frazione di corsa. Alla sua terza prova lo attendiamo in sfida con il presidente Luisi che all'ultimo ha dovuto rinunciare alla gara alberobellese, non per timore del confronto, ma perché concentrato per la maratona di Firenze.

Nella staffetta mista la Melikhova, detta La Russa, si è piazzata al primo posto.

Fine stagione e fine gare ma cari atleti continuate ad allenarvi, il prossimo anno è già alle porte e gare più emozionanti e più impegnative vi attendono.

Condividi
  • facebook
  • google plus
  • twitter
Sponsor
Via Roma, 59 - 70013 Castellana Grotte (Ba) - C.F. 93027540728 - P.Iva 06696120721
solcom logo