Triathlon Zero Barriere a Bari: Perta terzo assoluto
in triathlon  del 26 ottobre 2020
di Fabio D'Aprile
Si chiude la stagione del triathlon con l'evento di Bari: Triathlon zero barriere, ovvero quando lo sport è aggregazione
foto Triathlon Zero Barriere a Bari: Perta terzo assoluto

Triathlon zero barriere, ovvero quando lo sport è aggregazione. Per il terzo anno consecutivo a Bari si è tenuto il triathlon su distanza sprint (nuoto 750 m, 20 km bici, 5 km corsa), con il favore di una giornata estiva nonostante il calendario segni il 13 ottobre. Tra gli irriducibili bagnanti, oltre 150 atleti provenienti da tutto il sud Italia hanno gareggiato sul classico percorso del lungomare.

La manifestazione consta di due momenti: prima la gara per i normodotati ed a seguire la gara per i diversamente abili, diverse abilità ma stesso percorso. Il messaggio arriva forte a tutti i presenti: la fatica ed il sudore unisce, ognuno dà il meglio di sé, per quello che la natura o il destino ha concesso. Si è solamente atleti. Certo qualcuno ha dei bisogni differenti, chi non ha l'uso delle gambe viene aiutato di peso a raggiungere la propria handbike dopo il nuoto, ma in quel sostegno c'è complicità e non compassione.

Tornando alla gara anche i Freedogs erano presenti con Vito Perta e Lallo Madami. Ottime le prestazioni per entrambi ma la menzione d'onore va a Vito Perta che conclude la sua prova conquistando il terzo posto assoluto, con una buona frazione di nuoto, una prova ciclistica in rimonta e soprattutto la consueta fenomenale cavalcata finale nel podismo, disciplina in cui eccelle. Ottima la gara, il clima, il contesto ed il fine: non c'era modo migliore per concludere la stagione del triathlon.
 

Condividi
  • facebook
  • google plus
  • twitter
Sponsor
Via Roma, 59 - 70013 Castellana Grotte (Ba) - C.F. 93027540728 - P.Iva 06696120721
solcom logo